Italo al Travel Hashtag: le novità per il 2024 nelle parole di Marco De Angelis

All'evento dedicato agli operatori del turismo, tenutosi a Palazzo di Varignana, abbiamo intervistato il direttore vendite di NTV - Nuovo Trasporto Viaggiatori. Nei piani dell’azienda anche tanto business travel. Ecco cosa ci ha detto

Attenzione al mercato internazionale così come al mondo business, servizi di alta gamma pensati anche per il leisure e servizi aggiuntivi dedicati ai titolari di carta corporate.

Sono queste alcune delle novità che Italo ha in piano per la stagione 2024. A rivelarle a noi di BusinessMobility.Travel è Marco De Angelis, direttore vendite di NTV – Nuovo Trasporto Viaggiatori, che abbiamo intercettato durante la tredicesima edizione di Travel Hashtag, l’evento che tenutosi il 17 e 18 gennaio a Palazzo di Varignana Resort & SPA, sui colli bolognesi che aggrega i migliori professionisti nel mondo dei viaggi che si occupano di un dato argomento. A Palazzo di Varignana il luxury travel.

Leggi anche: Dietro le quinte di Travel Hashtag con Nicola Romanelli

Il 2024 di Italo – NTV

Il mercato internazionale

Un anno pieno di soddisfazioni. È così che Marco De Angelis definisce il 2024, stagione in cui Italo – NTV punterà a crescere su tutti i mercati.

Ci aspettiamo molto dal mercato internazionale – afferma -. Negli ultimi due anni abbiamo fatto un focus su quelli emergenti: il mercato americano e il mercato europeo a discapito di quello asiatico, anche se da aprile ci aspettiamo un gran rientro su Cina, Giappone e Corea”.

Il mondo business

Nel 2024 Italo continuerà a mostrare particolare attenzione per il mondo business, puntando sempre più sul “tailor made”, con “tre livelli di clusterizzazione”, tra clienti corporate, medi e piccole e medie imprese.

Ma quante aziende si rivolgono ad Italo?Oggi le nostre aziende sono circa 2 mila per la fascia alta, circa 3 mila per la fascia media e 75-80 mila per la piccola e media impresa”, afferma De Angelis.

In ottica business travel, l’obiettivo di Italo è garantire un viaggio di lavoro di alta qualità. Per questo motivo, come rivela il direttore vendite, “stiamo cambiando il catering e aggiungendo nuovi servizi a valore aggiunto”, come la nuova lounge di Roma.

Altri servizi studiati ad hoc per il cliente business, come il Fast Track, rientrano nei benefit per i titolari di carta corporate, i cui livelli vanno dallo Standard fino ad arrivare al Platinum, passando per il Privilege.

Leggi anche: Tanto business nella stagione invernale di Italo

Il mondo leisure

Così come per il mondo corporate, anche per il leisure Italo offre servizi e prodotti rivolti ad un “turismo di fascia alta”, come la qualità dell’ambiente Prima e l’esclusività del Club. Due ambienti ideali anche per chi viaggia per piacere.

Vediamo sempre di più che oggi il mercato italiano si sta orientando sul weekend – osserva De Angelis -, quindi si creano delle mini vacanze”.

Ma ai viaggi in treno, NTV affianca anche i collegamenti su strada. Con il nuovo progetto Itabus i passeggeri possono raggiungere le località sciistiche, come Cortina, e sfruttare appieno i servizi targati Italo per la stagione invernale.

***

CONTINUA A LEGGERE SU BUSINESSMOBILITY.TRAVEL

Per non perderti davvero nulla seguici anche su LinkedIn, Instagram e TikTok

Abbiamo parlato di:

Resta sempre aggiornato

Con la nostra newsletter ricevi anteprime, notizie e approfondimenti dal mondo del Business Travel.

Condividi:

Ultime news